Pannello solare monocristallino o policristallino?

La tecnologia più comune e popolare dei pannelli solari è attualmente il pannello solare monocristallino e policristallino. Sono quasi identici in termini di efficienza e prestazioni. Entrambi hanno vantaggi e svantaggi. Producono pannelli solari di alta qualità basati su entrambe le tecnologie.

Allora, quale dovrei scegliere? Come decidiamo tra i due? Dovrei scegliere un elemento solare monocristallino o policristallino? Attualmente non c’è dubbio che questi due tipi di fotovoltai siano la tecnologia ROI più efficiente e più veloce.

In questo articolo confronto dettagliatamente la tecnologia di entrambi i pannelli solari cristallini.

Importante! Cercare semptre l’aiuto di uno specialista per prendere la migliore decisione possibile! Ogni produttore produce prodotti diversi che possono differire notevolmente. La descrizione del pannello solare può fornire molto aiuto.

Tecnologia pennello solare cristallino

I pannelli solari mono e policristallini si basano sulla tecnologia cristallina, differiscono solo nel metodo della procedura. La tecnologia cristallina è la più antica tecnologia usata nei pannelli solari, motivo per cui è la più affidabile. La maggior parte dell’esperienza si è accumulata con questa nel corso degli anni.

È cristallina perché è fatta di cellule di silicio ad altissima purezza. Sono laminati tra una lastra di vetro e una di plastica e li legano in fila. La differenza sta nella divisione dei blocchi di silicio o nel lasciarli come blocchi in se.

Presenterò la tecnologia dei pannelli solari monocristallini in modo dettagliato e comprensibile nell’articolo: Presentazione pannello solare monocristallino.

La tecnologia dei pannelli solari policristallini invece nell’articolo: Presentazione pannello solare policristallino.

energie-innovabili

Differenza tra pannelli solari monocristallini e policristallini

La differenza dipende dal trattamento dei blocchi di silicio. Nel caso di un pannello solare monocristallino, il silicio si solidifica in un blocco. Questo è diviso in diverse celle, ma il silicio forma un blocco.

In un pannello solare policristallino, il silicio si congela in più blocchi, che viene poi tagliato a fette e saldato con un nastro di stagno.
Questa é la differenza più importante che distingue i pannelli solari cristallini in base al metodo utilizzato. Di conseguenza, la loro efficienza, prestazioni e anche alcune delle loro caratteristiche importanti differiscono.

Il policristallino è meno sensibile all’inclinazione e all’orientamento, ma il monocristallino richiede meno spazio. A causa del processo di fabbricazione, il policristallino offre più funzioni, ad esempio per la sua flessibilità.

Efficienza dei pannelli solari monocristallini e policristallini

Nel caso di efficienza, possiamo parlare di maggiori variazioni e caratteristiche individuali. In generale, l’efficienza di un pannello solare monocristallino è migliore di quella della tecnologia policristallina. Circa il 16-19% e l’altro presta solo intorno al 13-18%. Tuttavia, ciò non significa che l’efficienza possa essere utilizzata per affermare che la tecnologia monocristallina sia migliore. La situazione è oscurata dal problema della prestazione.

Prestazioni del pannello solare monocristallino e policristallino

La prestazione é la metrica più importante, in quanto può essere dichiarata in base a quanto produce il pannello solare. Il funzionamento del pannello solare è significativamente influenzato da alcuni fattori.

Fattori influenzanti:

  • Quanti giorni solari ci sono in un anno?
  • Quante ore nuvolose ci sono in un anno?
  • Emisfero settentrionale o meridionale?

Il monocristallino funziona meglio alla luce solare diretta. Il policristallino, alla luce solare diffusa, vale a dire con tempo nuvoloso. Per questo, è necessario considerare il numero di ore nuvolose e il numero di ore di sole in una determinata area. Ha davvero bisogno dei pannelli solari monocristallini piú potenti o le bastano meno costosi pannelli solari policristallini? Tutto ciò è determinato da una pianificazione e calcoli precisi.

pannello-fotovoltaico-monocristallino

Durata dei pannelli solari monocristallini e policristallini

La rispettiva durata non varia molto. La maggior parte dei produttori, per entrambi i tipi, per ciascuno dei loro prodotti, garantiscono circa 30 anni. Con una garanzia prestazionale, invece in media 25 anni per l’80% delle prestazioni. I tipi di mono e policristallino sono in funzione da decenni, quindi la maggior parte dei prodotti dovrebbe avere una durata di oltre 30 anni.

Quale scegliere? Pannello solare monocristallino o policristallino?!

Innanzitutto, è necessario chiarire che esistono diversi approcci a questo problema. Proprio come non esiste il miglior pannello solare, non è possibile indicare chiaramente quale scegliere.

Le diverse esigenze e requisiti rendono ideali per ciascuno i diversi tipi di pannelli solari. Non è necessario e non è possibile dichiarare quale scegliere.

Aspetti che influiscono sulla scelta:

  • Clima
  • Numero di ore di sole all’anno
  • Numero di ore nuvolose all’anno
  • Inclinazione pannello solare

Molto dipende dalla tua scelta, in quanto questa determinerà in quanto tempo il vostro investimento sarà recuperato. Questo è uno dei motivi più importanti per l’installazione di un pannello solare. Per questo nell’ mio articolo sull’rendimento nell’investimento dei pannelli solari ne parlo separatamente!

Pannello solare monocristallino o policristallino? Qualunque sia la tecnologia scelta, la qualità, i materiali affidabili e l’artigianalità sono essenziali per la migliore prestazione e un funzionamento affidabile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *