Orientamento del pannello solare

L’orientamento del pannello solare è uno dei fattori più importanti che influenzano il rapido ritorno sull investimento del pannello solare. Bisogna conoscerli, per sapere le prestazioni da aspettarsi. Non è indifferente se i pannelli solari sono rivolti a nord, sud, ovest o est.

Qual è il miglior orientamento del pannello solare? Come possiamo raggiungerlo e quali sono le nostre opzioni se l’orientamento del tetto non è l’ideale?

In questo articolo, ti darò informazioni dettagliate e comprensibili sull’orientamento del pannello solare.

Informazioni sull’orientamento del pannello solare

Cosa significa orientamento del pannello solare?

L’orientamento del pannello solare significa semplicemente che posizioniamo i pannelli solari nella direzione che consentirà loro di ricevere la maggior quantità di luce solare possibile. Questo è l’orientamento meridionale. Più devia il posizionamento del pannello solare verso est o ovest, minore sarà la produzione di energia. Indipendentemente da questo, vale la pena installare pannelli solari anche sui tetti esposti a sud-est o sud-ovest.

Nella maggior parte dei casi, devono essere installati su una casa già esistente, quindi viene fornito l’orientamento del tetto. Se non è verso nord o ombreggiato, di solito sarà appropriato. Ma dobbiamo tenere conto di quanto deviamo dal migliore orientamento meridionale.

L’orientamento a sud è il migliore perché il sole arriva ai pannelli per gran parte della giornata durante l’estate. Cosi si può ottenere il massimo da esso.

Come posso determinare l’esatto orientamento del mio tetto?

Esistono diverse opzioni. Certo, una semplice bussola va bene, ma possiamo usare anche Google Maps. Google ha attraversato tutte le strade di tutte le città italiane, fotografandole. Tutto quello che devi fare è cercare l’indirizzo e utilizzare la vista strada per impostare l’immagine di fronte a casa tua. Sull’immagine a destra una bussola mostra il clima.

Aspetti orientamento ideale del pannello solare

Ci sono altri aspetti da tenere presente:

  • Posizionamento tra 30-40 gradi, verso sud.
  • La luce solare dovrebbe essere perpendicolare alla superficie, quindi l’angolo di incidenza dovrebbe essere sempre di 90 gradi.

Rispetto al miglior orientamento a sud, l’installazione a sud-est o sud-ovest causa una perdita del 5%ca. L’orientamento verso ovest o est ha una perdita del 15%.

Orientamento del pannello solare peggiore

Il peggior orientamento del pannello solare è, e non è consigliabile installarlo, se da a est- ovest devia verso nord. In questo caso devono essere considerate altre opzioni, si può installare a terra, in garage o sopra un altra costruzione. Naturalmente, in tutti i casi, vale la pena considerare i costi aggiuntivi, perché per l’orientamento ideale potrebbe essere necessario installare più strutture di supporto, strutture di base.

Orientamento del pannello solare su tetto piano

é estremamente importante che la capacità di carico sia adeguata. L’installazione del pannello solare dipende dal materiale del tetto: se è adatto o meno. Il tetto piano deve avere una capacità di carico pesante. Per questo, raramente sono adatti per pannelli solari.

È necessario utilizzare ancora più strutture di supporto e quindi è più costoso.

Calcolatore di prestazione del pannello solare

Con l’aiuto del calcolatore di prestazione del pannello solare, creato dall’Unione europea, chiunque può calcolare le prestazioni stimate della casa in base a diversi aspetti.

Fattori che influenzano significativamente il ritorno sull’ investimento del pannello solare:

orientamento-del-pannello-solare

Fattori che influenzano l’orientamento del pannello solare

Strutture di supporto del pannello solare

È possibile installare anche strutture che si spostano con il sole. Tuttavia, in questi casi, anche i costi aumentano, non solo a causa delle strutture di supporto in più, ma anche perché la manutenzione e l’eventuale guasto di queste strutture possono essere più frequenti. Inoltre, un altro aspetto importante è che il loro movimento richiede energia, il che riduce i benefici. Tuttavia, può ripagare con una pianificazione adeguata.

Utilizzo tipi di pannelli solari meno sensibili per l’orientamento

Nelle aree residenziali, i due tipi più comuni di pannelli solari sono i monocristallini e policristallini. Il monocristallino è particolarmente sensibile all’orientamento, ma è importante anche nel policristallino.

Uno dei vantaggi di un pannello solare a film sottile è che è meno sensibile all’orientamento. Tuttavia, la sua efficienza è significativamente inferiore, richiedendo molti più pannelli, cosa impossibile nella maggior parte dei casi. Per questo, questa tecnologia non è ancora diffusa. Non c’è nientebda fare, bisogna trovare il miglior orientamento.

Quando non è possibile montare un pannello solare sul tetto:

  • se il tetto è molto frammentato
  • se l’orientamento è scarso
  • se è ombreggiato
  • se il tetto non può sopportare il carico

Questi aspetti devono essere presi in considerazione in quanto può essere molto costoso se il tetto viene danneggiato da carichi pesanti, specialmente in caso di incidente! Può anche accadere che il recupero dei costi richieda molto più tempo a causa del degrado delle prestazioni, ad es. in caso di ombreggiatura.

Può causare una riduzione della resa:

  • alberi
  • lampione
  • tetto

Quindi tutto ciò che proietta ombre sui pannelli solari. Un’ombreggiatura del 10% può causare una riduzione della resa fino al 30-50%. è importante l’attenta pianificazione!

Riassumendo

L’orientamento solare è uno degli aspetti più importanti quando si acquista un pannello solare. Pertanto, è importante una pianificare corretta prima dell’installazione, in quanto possiamo proteggerci da molti problemi e costi aggiuntivi! Altrettanto importante è l’efficienza del pannello solare. Ne scrivo dettagliatamente nel mio articolo: Efficenza del pannello solare in modo comprensibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *